Spedizione gratuita per ordini superiori a 80 euro

La Pigna in Ceramica è un complemento di arredo conosciutissimo, soprattutto per le infinite colorazioni che può assumere. Pigna Bianca, Pigna Verde, Pigna Bordeaux… ne esistono di tantissimi colori e forme.

Pigna Bianca

Pigna Bianca con paralume Palme su Righe Verdi

La Pigna è un simbolo non solamente legato alla storia siciliana ma con radici e storie antichissime, addirittura risalenti al periodo greco e babilonese. Ha una tradizione iconografica legata al così detto “terzo occhio” o, nel gergo scientifico, ghiandola pineale. Questa ghiandola, situata nel nostro cervello, per secoli è stata oggetto di studi e ricerche: Cartesio, il filosofo francese, la considerava addirittura la sede naturale della nostra anima.

In natura la Pigna è il frutto del Pino: albero sempreverde simbolo di prosperità, salute e benessere.

Regalare una Pigna artigianale, nata dalla lavorazione della materia prima come l’argilla, equivale ad augurare fortuna, ricchezza, prosperità. Non è un caso infatti che la Pigna sia un regalo adatto a diverse occasioni: lauree, nozze, anniversari, acquisto di una nuova casa.

Basi Pigna

Basi Lampada Azzurra e Miele

 

 

La Corallina propone alcune creazioni della rinomata tradizione fiorentina di Montelupo che ben si sposano con i nostri Paralumi.

Solo materie prime di primissima qualità sono utilizzare per dare forma alle Pigne: dall’argilla, gli smalti, i colori tutto è miscelato e lavorato secondo la regola dell’arte maiolica. Tantissimi procedimenti, tutti manuali, servono a creare oggetti unici, mai riproduzioni ma veri pezzi unici arricchiti dal tocco d’autore: la pittura a mano libera che distingue ogni singola Pigna dall’altra.

Le fasi di lavorazione di una Pigna sono tantissime, proviamo a riassumerle in questo piccolo schema:

  • Impastaggio dell’argilla, per ottenere la giusta consistenza necessaria per procedere alle lavorazioni successive del calco e del tornio.
  • Tornitura a mano e calco manuale su stampi di gesso dell’argilla.
  • Rifinitura a mano del manufatto con l’aggiunta di applicazioni decorative.
  • Lenta essiccazione, a temperatura naturale, al termine della quale il manufatto assume una colorazione grigio chiaro.
  • Cottura, ad una temperatura massima di 1050 gradi centigradi. Al termine di questa fase, che richiede un giorno, il manufatto assume il colore rosso e prende il nome di “biscotto”.
  • Stesura di vari strati di smalto in successione.
  • Decorazione del manufatto, eseguita esclusivamente a mano.
Pigna Nera

Pigna Nera con Paralume Cactus

La creazione di una Pigna è quindi un lavoro molto complesso, ricco di passaggi e di momenti scanditi dal tempo e dalla sapiente mano degli artigiani della ceramica.

Regalare una Pigna è parimenti importante e ricco di significato: non un semplice complemento di arredo ma molto, molto di più

Scoprite tutta la Collezione di Basi Lampada cliccando qui.